PON

Progetto Salute

Promozione di strategie e strumenti per l’equità nell’accesso all’assistenza sanitaria di Rom, Sinti e Caminanti

Il Progetto

Chi siamo

Amministrazione beneficiaria, Soggetto attuatore, Governance del progetto e Aziende Sanitarie coinvolte

Le attività

Il progetto si articola su dieci linee di attività, sviluppate a livello nazionale e locale

Contattaci

Pagina dedicata ai contatti progettuali

Notizie in Evidenza

Nelle aziende ASL Roma 1, Roma 2,  Napoli 2, Napoli 3, Salerno e ATS Sardegna è stata avviata la realizzazione delle interviste degli operatori, previste nell’ambito della metodologia SODA (Strategic Options Development and Analysis).

Il sito del Progetto Salute RSC è online da oggi, 8 aprile 2021, ricorrenza del Romanò Dives, 50° Giornata Internazionale dei Rom, Sinti e Caminanti (International Roma Day).

L’INMP ha avviato una ricognizione di materiali di educazione alla salute (brochure, volantini, dépliant, risorse web) già utilizzati a vantaggio di gruppi hard-to-reach e persone con bassa alfabetizzazione sanitaria.

Il progetto è cofinanziato dal PON Inclusione 2014-2020, Asse 3: Sistemi e modelli di intervento sociale, Priorità di investimento: 9ii – L’integrazione socioeconomica delle comunità emarginate quali i Rom. Obiettivo specifico 9.5 “Riduzione della marginalità estrema e interventi di inclusione a favore delle persone senza dimora e delle popolazioni Rom, Sinti e Caminanti (RSC)”- Azione 9.5.3 “Sperimentazione e sviluppo dei servizi di prevenzionesanitaria e dell’accessibilità”. La realizzazione del progetto è stata affidata da UNAR (beneficiario del finanziamento) a INMP.

Attenzione: nel caso si utilizzasse un browser Microsoft, si raccomanda, per una corretta fruizione del sito web, di scaricare l’ultima versione di Microsoft Edge